Medicina estetica viso

trattamento viso

SOFT LIFTING BIOSTIMOLANTE

Si tratta di un nuovissimo trattamento per viso e corpo, eseguibile in ambulatorio, senza anestesia e senza punti di sutura. Efficace e semplice da utilizzare, vengono impiegati sottilissimi fili in PDO, materiale sintetico riassorbibile (PDO= polidiossanone: dispositivo medico, già ampiamente conosciuto e utilizzato in chirurgia cardiovascolare per i fili di sutura, è completamente riassorbibile e antimicrobico).

I fili sono disponibili in diverse caratteristiche strutturali, diametri e lunghezze per consentire il posizionamento nelle differenti aree del viso e del corpo, vengono depositati all’interno del tessuto tramite aghi sterili, monouso, il trattamento è ambulatoriale, non necessita di anestesia.

I fili stimolano la produzione di nuovo collagene, migliorano il microcircolo, creando una tensione del tessuto, maggiore compattezza ed elasticità, con un effetto naturale su viso e corpo. A seconda della loro struttura esistono fili lisci, tridimensionali o bidimensionali auto ancoranti, fili cioè che hanno lungo il loro decorso delle piccole ancore, che, una volta inserito il filo, si aprono e danno trazione, con azione rimodellante o per sollevare aree del viso e del corpo (effetto SOFT LIFTING).

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 

RADIOFREQUENZA

Bipolare, non ablativa, trasmette alla pelle onde elettromagnetiche che arrivano nella profondità del derma raggiungendo e riattivando i fibroplasti responsabili della produzione di collagene, fibre elestiche, glicoproteine, acido ialuronico. Il trattamento viene utilizzato per la lassità cutanea del viso e per il trattamento dell'acne in fase attiva.

 

FILLER

L’ acido ialuronico è sicuramente il materiale maggiormente utilizzato tra i filler totalmente riassorbibili, è una sostanza riempitiva che aiuta a correggere le rughe naso-geniene, rughe delle labbra, rughe della marionetta e per aggiustare i volumi del volto, come gli zigomi, mento, angolo mandibolare, naso e labbra.

PEELING

I peeling chimici sono sostanze che creano una forzata esfoliazione cutanea, migliorano la texture e danno lucentezza alla pelle, riducono le imperfezioni e la cute è stimolata a rigenerarsi e a produrre nuovo collagene e fibre elastiche.

 

TOSSINA BOTULINICA

Dosi molto piccole di tossina vengono iniettate in punti precisi del volto per trattare e ridurre le rughe di espressione dei 2/3 superiori del volto (rughe frontali, zampe di gallina, rughe glabellari).
Utilizzata anche nel trattamento della eccessiva sudorazione (iperidrosi) di ascelle, mani, piedi.

 

BIORIVITALIZZAZIONE

La biorivitalizzazione consiste in microiniezioni sul volto, collo, decolletè di ac.ialuronico, o miscele di ac. Ialuronico, aminoacidi, vitamine antiossidanti, sali minerali. Si effettuano cicli di almeno 4 sedute per ridare lucentezza alla pelle del viso, migliorare la texture, l' elasticità e il turgore cutaneo.

 

SKIN NEEDLING

Sistema automatico con microaghi, che provoca piccolissime ferite sulla zona trattata andando a stimolare il derma con produzione di collagene ed elastina; inoltre, facilita la penetrazione trans dermica di sostanze dermoattive con elevata concentrazione di polipeptidi biomimetici (Growth Factors) e sostanze antiossidanti, garantendo una azione stimolante e anti-aging sulla cute.

Trattamento indicato per: riduzione delle rughe superficiali, ricompattamento cutaneo, miglioramento texture e discromie cutanee, effetto liftante cutaneo, miglioramento smagliature e cicatrici acneiche.

 

CARBOSSITERAPIA

E’ una terapia medica che consiste nella somministrazione di gas (CO 2 ), a livello sottocutaneo o intradermico per scopi terapeutici, attraverso micro-iniezioni localizzate.

Il trattamento è sicuro, l’anidride carbonica non risulta tossica, non scatena effetti allergici, non provoca embolia, viene smaltita naturalmente dal corpo

Il suo effetto è di migliorare l’elasticità cutanea, riattivare la microcircolazione locale, stimolare le fibre collagene.

 

BIORISTRUTTURAZIONE

Il trattamento si effettua sui tessuti ipotonici (viso, collo, decolleté, gluteo, coscia, braccio, zona epigastrica, migliorandone la tonicità.

La bioristrutturazione prevede un’attivazione dei fibroblasti al fine di aumentare la rigidità del derma con deposito di collagene cicatriziale (I tipo), con normalizzazione dello stato colloidale del derma, oltre a prevenire il danno da crono-aging causato dai radicali liberi dell’ossigeno.
I materiali iniettabili utilizzati contengono: acido ialuronico, una soluzione acida ed ipertonica capace d’indurre una risposta irritativa e stimolare i fibroblasti fibrotici ed aminoacidi precursori del collagene, con normalizzazione dello stato colloidale di questa oltre a prevenire il danno da cronoaging causato dai radicali liberi dell’ossigeno.

Si eseguono 4 sedute a distanza di 2 settimane tra loro.

Share by: